Vai al contenuto

Contrassegno Disabili

L’ufficio permessi ztl riceve su appuntamento
Per prenotazioni vai a prenotazioni.ternireti.it
o contatta il numero dedicato 0744 300747
attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00

per gestire il permesso on-line:
permessiztl.ternireti.it

Ai fini del rilascio del contrassegno per invalidi con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, si rimanda a quanto disposto da:
• D.L. 285 30/04/1992 art. 188 e successive modifiche ed integrazioni.
• D.P.R. 495 16/12/1992 art. 381 e successive modifiche ed integrazioni.
• D.P.R. 503 24/07/1996 art.11 e 13.
• D.P.R. 151 30/07/2012 art. 1, 2 e 3.

Il contrassegno disabili consente la circolazione e la sosta h 24 in zona ZTL e A.P nel rispetto di quanto stabilito dal Codice della Strada.
Ha valore in tutto il territorio europeo, ma l’accesso nelle ZTL ed Aree Pedonali viene regolamentato in maniera diversa da Comune a Comune.

Il veicolo al servizio della persona disabile può sostare:

• Nelle piazzole di sosta riservate ai disabili, ad eccezione di quelle personalizzate con il numero di concessione (cioè riservate al veicolo al servizio di un singolo titolare di contrassegno disabili).

 Nei parcheggi a tempo determinato, senza limitazioni di orario e senza esposizione del disco orario.

 Gratuitamente nei parcheggi a pagamento delimitati dalle strisce blu su territorio nazionale.

 Nelle zone di divieto o limitazione di sosta, purché il parcheggio non costituisca intralcio alla circolazione.

 Nei parcheggi riservati di strutture ospedaliere e case di cura.

I permessi sono rilasciati su richiesta degli interessati, inoltrata a Terni Reti, corredata di tutta la documentazione necessaria. L’istanza può essere presentata direttamente all’Ufficio ZTL su appuntamento, prenotabile su prenotazioni.ternireti.it, o tramite Sportello On-line. La richiesta in presenza deve essere presentata su apposito modulo rilasciato da Terni Reti, compilato in ogni sua parte con i seguenti allegati:
• Copia del documento di identità del disabile
• Certificazione medico-legale rilasciata dalla ASL di appartenenza, con la quale venga
attestata una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta ovvero che il soggetto è non vedente oppure
• Certificazione medico-legale redatta ai sensi della legge n. 102/2009 (in cui venga espressamente indicato che il soggetto ha effettiva capacità di deambulazione sensibilmente ridotta o è non vedente) da presentare unitamente alla lettera a firma del direttore della struttura INPS competente che confermi la conclusione dell’iter procedurale.
• Versamento di € 10,00 che può essere effettuato con una delle seguenti modalità:
• pagamento con bancomat o carta di credito presso l’ufficio ZTL;
• pagamento tramite avviso PagoPA.
• N° 2 marche da bollo da € 16,00 se la certificazione medico legale riporta una durata inferiore a 5 anni. (si precisa che ai sensi del D.P.R. n. 642/1972 e successive modifiche ed integrazioni, il richiedente è tenuto al pagamento dell’imposta di bollo sia sulla domanda che sul contrassegno di transito).
• N° 2 foto formato tessera del disabile.
• Fotocopia della carta di circolazione.
• Copia del documento d’identità del delegato alla presentazione della pratica.
• Certificato medico attestante l’impossibilità alla firma, qualora non si evinca dal documento di identità.

Per il rinnovo delle Concessioni è necessaria la presentazione di una nuova istanza corredata da tutti gli allegati. Per le Concessioni temporanee occorre un nuovo certificato attestante la disabilità; per le Concessioni permanenti occorre certificato del proprio medico curante attestante la prosecuzione dell’invalidità precedentemente riconosciuta.

Per la sostituzione della targa associata ad una concessione per disabili, il titolare dovrà presentare l’istanza direttamente presso lo sportello ZTL o online sul portale https://www.comune.terni.it/ztl.
La richiesta in presenza deve essere presentata su apposito modulo rilasciato da Terni Reti, compilata in ogni sua parte, nella quale deve essere indicata la targa da eliminare e la targa da inserire, la data della sostituzione e la durata della stessa. All’istanza dovrà essere allegata la fotocopia della carta di circolazione del nuovo veicolo e la fotocopia della carta d’identità del titolare.

Al contrassegno per disabili può essere collegata una sola targa per poter transitare nella ZTL e AP di Terni e di Piediluco senza obbligo di comunicazione del transito. I titolari di concessioni disabili rilasciate dal Comune di Terni o da altro Comune possono transitare in ZTL e AP con veicoli non collegati alla concessione segnalando il transito con le procedure:
– Sostituzione targa (da effettuare prima del transito – sostituisce la targa collegata in modo definitivo)

– Giustificazione del transito (da effettuare entro 72 ore dal passaggio – autorizza al transito la targa indicata solo per il giorno del passaggio).

Il contrassegno disabili non autorizza la sosta nei luoghi dove le principali norme lo vietano:

– Dove vige il divieto di sosta con rimozione forzata

– Dove vige il divieto di fermata In corrispondenza di passo carrabile, attraversamenti pedonali e ciclabili, ponti, dossi, cavalcavia, strettoie, passaggi a livello, gallerie, segnaletica verticale occultandone la vista, aree di fermata bus, corsie di scorrimento dei mezzi di trasporto pubblico

– In corrispondenza o in prossimità delle intersezioni In seconda fila, sui marciapiedi, sulle piste ciclabili, contro il senso di marcia

– Nelle aree riservate ai mezzi di soccorso e di polizia

– Negli spazi per i mezzi pubblici o nelle aree riservate al carico/scarico delle merci

– Negli spazi di parcheggio riservati a un singolo titolare di concessione con apposita segnaletica che riporta il numero della concessione In corrispondenza degli scivoli di accesso ai marciapiedi.

Il mezzo associato alla Concessione Disabili non deve essere immatricolato come Autocarro né come veicolo adibito a trasporto specifico.

I titolari di contrassegni per disabili rilasciati da altri Comuni, possono presentare un’istanza per l’abilitazione di una targa per la circolazione nella ZTL ed AP del Comune di Terni. L’istanza può essere presentata direttamente presso lo sportello ZTL o online sul portale https://www.comune.terni.it/ztl
.
La richiesta in presenza deve essere presentata su apposito modulo rilasciato da Terni Reti, compilata in ogni sua parte. All’istanza devono essere allegati:
• fotocopia fronte-retro della Concessione Disabili;
• fotocopia fronte-retro del documento di identità del titolare della concessione

La scadenza delle abilitazioni concesse coinciderà con quella del contrassegno rilasciato dal Comune di residenza; la targa associata a Concessioni senza data di scadenza verrà abilitata per un periodo di 5 anni a partire dalla data della richiesta. Per la sostituzione della targa associata ad una concessione per disabili rilasciata da altro Comune con targhe abilitate per il transito nella ZTL di Terni, il titolare dovrà presentare l’istanza direttamente
presso lo sportello ZTL o online sul portale https://www.comune.terni.it/ztl . La richiesta in presenza deve essere presentata su apposito modulo rilasciato da Terni Reti, compilata in ogni sua parte, nella quale deve essere indicata la targa da eliminare e la targa da inserire, la data della sostituzione e la durata della stessa. All’istanza dovrà essere allegata la fotocopia della carta di circolazione del nuovo veicolo, la fotocopia della carta d’identità del titolare. in corso di validità; fotocopia della carta di circolazione.

I titolari di contrassegno disabili in corso di validità, rilasciato dal Comune di Terni o da altro Comune, hanno la possibilità di transitare in ZTL o Area Pedonale con veicoli non collegati al contrassegno. Il transito potrà essere giustificato con comunicazione, effettuata entro 72 ore dal passaggio, a Terni
Reti, secondo quanto disposto dall’Ordinanza Municipale n. 203019 del 06/12/2005.
La comunicazione dovrà essere indirizzata a ztl@ternireti.it o effettuata online sul portale https://www.comune.terni.it/ztl e deve contenere:
– Dati anagrafici.
– Data del passaggio.
– Marca modello e targa del veicolo utilizzato.
– Dati del contrassegno disabili.
– Recapito telefonico del dichiarante.
Alla dichiarazione vanno allegati:
– Fotocopia fronte–retro del documento di identità del disabile, in corso di validità.
– Fotocopia fronte–retro del contrassegno disabili.
– Copia della carta di circolazione.